lunedì 12 giugno 2017

Polpette quinoa e zucchine con cuore filante

                                     

Un cuore filante di stracchino per queste polpette con quinoa e zucchine, da gustare come antipasto, finger food, o un secondo leggero e gustoso.
La preparazione è molto semplice e si prestano ad essere aromatizzate con le spezie che più ci sono gradite, io ho trovato particolarmente gustosa la scorza del limone,  inoltre utilizzando pangrattato senza glutine sono perfette per i celiaci infatti la quinoa, che è definita uno "pseudo cereale", fa parte della famiglia delle "Chenopodiacee"...ovvero degli spinaci. 
La ricetta originale proviene dalla ricca piattaforma http://www.giallozafferano.it.
Ideali per limitare l'uso della carne le polpette con ingredienti alternativi non hanno nulla da invidiare alle classiche e gustose polpette tradizionali...provare per credere!

Ingredienti:

Per circa 18 polpette:

200 gr di quinoa
400 gr d'acqua
Olio evo
Sale
2 zucchine (circa 250 gr)
Una confezione di stracchino da 125 gr 
60 gr  di parmigiano
130 gr di pangrattato + q.b. per la panatura 
2 uova
Scorza di limone a piacere 
Erba cipollina o le spezie che preferite 
Sale e pepe 



Cottura della quinoa:
Prima di tutto mettiamo in ammollo in acqua fredda i semi della quinoa per circa mezz'ora, li scoliamo e li sciacquiamo molto bene per eliminare la saponina che li ricopre.
In un tegame versiamo un fil d'olio evo, lasciamo scaldare un poco e aggiungiamo la quinoa, tostiamo per un paio di minuti e poi aggiungiamo l'acqua, portiamo a bollore e lasciamo cuocere circa 15/20 minuti mescolando di tanto in tanto. A cottura ultimata l'acqua si asciugherà completamente e i semi diverranno morbidi e semitrasparenti.

Preparazione:
Mentre la quinoa si raffredda,  in una capiente ciotola raccogliamo le due zucchine tagliate a julienne regoliamo di sale e pepe, aggiungiamo l'erba cipollina, la scorza grattugiata del limone, il pangrattato e il parmigiano e infine la quinoa raffreddata, mescoliamo bene il tutto.
Preleviamo un po' di impasto dandogli la forma di una pallina bucata nel mezzo, versiamo nel buco un cucchiaino di stracchino e richiudiamo la nostra pallina con altro impasto.

Le polpette vanno cotte in olio non troppo bollente per circa 2/3 minuti per parte, appena dorate sono pronte da servire calde o  tiepide con il loro ripieno cremoso e filante.


               






Nessun commento:

Posta un commento