mercoledì 13 novembre 2013

Ciambellone al doppio yogurt


Preparare la colazione per domattina...apro il frigo e vedo due bellissimi yogurt cremosi dolci...apro il mio librone magico delle ricette fatto di appunti, foglietti, ritagli di giornale... Adatto e rivisito la famosa ricetta 7 vasetti, e ne viene fuori questo profumatissimo Ciambellone...

Usiamo un bicchiere di carta non riempito fino all'orlo come unità di misura.

Ingredienti:

3 uova
2 bicchieri di zucchero
2 yogurt bianchi dolci cremosi
2 bicchieri di farina 00
3/4 di bicchiere di olio d'arachide
1 bicchiere di frumina
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale

Preparazione:
Lavorare a lungo le uova con lo zucchero aggiungere, sempre mescolando, i 2 vasetti di yogurt, l'olio e il pizzico di sale, quando il composto è bello fluido aggiungere la farina setacciata con la frumina, il lievito e la vanillina. 
Versare in uno stampo imburrato e infarinato, oppure di silicone, e cuocere in forno già caldo a 180º per circa 50 minuti.
Io ho usato il fornetto Versilia, imburrato e infarinato, sul fornello piccolo a fuoco basso, ha impiegato esattamente 50 minuti per cuocere.
In entrambi i casi la prova stecchino è d'obbligo!



Torta della nonna



Con la torta della nonna non si sbaglia mai...portatela a casa di amici e farete un figurone! Di questo dolce non so più quante varianti me ne sono arrivate , conservo più di un foglietto volante con questa preziosissima ricetta, oggi vi voglio regalare la ricetta della dolcissima Bianca.
La base per questa torta è una frolla con lievito e la dose è giusta per i due dischi che servono a comporla.

Ingredienti per la frolla:
400 gr di farina 00
4 tuorli
200 gr di burro
200 gr di zucchero
Scorza grattugiata di 1 limone
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito
Un pizzico di sale
Pinoli e zucchero a velo

Per la crema:
3 tuorli
100 gr di zucchero
40 gr di farina
500 ml di latte

Procedimento per la pasta frolla:
Lasciare ammorbidire, ma non troppo, il burro tagliato a pezzetti poi cominciare ad impastare con lo zucchero, aggiungere le uova, la scorza del limone, la vanillina  e in ultimo la farina setacciata con il lievito. Lavorare velocemente gli ingredienti, formare un panetto e lasciare riposare,in frigo almeno 30 minuti.

Bimby:
Tritare la buccia del limone con lo zucchero 10 sec. Vel.8, riunire il trito sul fondo e se necessario ripetere. Aggiungere la farina, il lievito, la vanillina, il burro morbido, il sale e le uova, impastare 15/20 sec. Vel.4/5

Procedimento per la crema:
In una ciotola montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungere la farina setacciata, continuando a mescolare. Portare a bollore il latte ed aggiungerlo a filo al composto. Versare la crema in una casseruolina e portarla a bollore su fuoco basso mescolando continuamente per evitare che si attacchi, lasciar bollire 3/4 minuti, il segreto di Bianca...quando si è raffreddata aggiungere un pezzetto di burro.

Bimby: versare tutti gli ingredienti nel boccale e cuocere 9 minuti 90º vel. 4

Stendere il primo disco di pasta frolla e ricoprire il fondo della tortiera, versare la crema pasticcera ed aggiungere un po' di pinoli, stendere un secondo disco sulla carta da forno e ricoprire la torta.
Cuocere in forno statico già caldo a 180º per circa 30 minuti.

Spolverare con zucchero a velo e distribuire una manciata di pinoli.



domenica 10 novembre 2013

Rose di mele



Milena stasera ha improvvisato questi deliziosi dolcetti, bè direi che sono riusciti benissimo! 
Io li trovo un'idea veramente deliziosa e d'effetto, e soprattutto molto semplice da realizzare.

Ingredienti:
Pasta frolla
Mele
Succo di 1/2 limone 

La ricetta prevede una dose di pasta frolla, la trovate qui nel mio blog tra gli impasti base, oppure potete usare la vostra preferita e collaudata.
Tagliare a fettine sottili le mele e cuocerle in acqua molto zuccherata con il succo di limone.
Preparare le tortine ricoprendo con la frolla gli stampini di silicone, oppure i pirottini da inserire poi nello stampo dei muffin, sistemare le fettine di mela come fossero dei petali di rose, in ultimo distribuire sulle rose  il succo di cottura delle mele.
Cuocere a 180º in forno statico per circa 25 minuti.

                                

sabato 9 novembre 2013

Torta di mele con crema pasticcera


...dopo aver passato tutto il sabato pomeriggio a pasticciare i pasticciotti salentini, mi avanza della crema pasticcera e qualche albume, ok invento! si invento di sana pianta questa torta di mele, a partire dall'impasto alla farcitura e decorazione...buonissima!

Ingredienti:
3 uova intere + 2 albumi
200 gr di zucchero
150 ml olio arachide 
1 bustina di Vanillina
1 bustina di Lievito
300 gr farina 00

2 mele
un pò di crema pasticcera
zucchero di canna
1 albume

Preparazione:
Montare le uova e gli albumi con lo zucchero a lungo fino a che diventeranno chiari e spumosi, aggiungere continuando a  mescolare la vanillina, l'olio e la farina setacciata con il lievito.

Bimby: pesare tutti gli ingredienti, montare uova albumi e zucchero 15 min. vel. 3/4, aggiungere con lame in movimento a vel. 3 la vanillina, l'olio, la farina setacciata  con il lievito.

In uno stampo versare l'impasto, distribuire sulla superficie la crema pasticcera a cucchiaiate, tagliare le mele a fettine e distribuirle sopra l'impasto, in una ciotolina sbattere l'albume con 3 cucchiai di zucchero di canna e spennellare le mele.
Cuocere in forno già caldo a 180º per circa 40 minuti.



Pasticciotti salentini


Le vacanze di settembre  in Salento e oltre al mare meraviglioso delle nostre coste, l'atmosfera incantata di Lecce,  Nardò, Gallipoli ti lasciano dentro il sapore di una terra incantata ....ma la cosa che più ti fa impazzire ....IL PASTICCIOTTO!!!! No vabbè bisogna assaggiare per capire!!! 
La ricetta è quella di Tina Spagna salentina doc e appassionata di dolci fatti in casa come me, ho seguito passo passo le sue indicazioni sia per l'impasto che per la crema pasticcera, ed eccoli qua meravigliosi e buonissimi!


 Per  15/18 pasticciotti

400 gr farina oo
100 g di strutto 
100 di burro 
190 g zucchero
la punta di un cucchiaio di ammoniaca ( 3/4 g) sciolta in un cucchiaio di latte
2 uova intere
1 bustina di vanillina

crema pasticcera 
500 ml di  latte 
2 tuorli
90 g farina 
170 circa di zucchero

Impastare velocemente tutti gli ingredienti come per una pasta frolla semplice, avvolgeremnella pellicola e lasciare riposare in frigo almeno mezz'ora...Tina consiglia di darle la forma di un filone così sarà più semplice tagliarla per ricoprire gli stampini.

Ricoprire gli stampini con la pasta fredda, non c'è bisogno di imburrare. 
Riempirli con la crema raffreddata e poi con ricoprirli sempre di pasta ...non deve essere troppo sottile ma nemmeno spessa, circa 3/4 mm...anche 5 sul fondo, sennò si rompono!

Alla fine spennellarli  con gli albumi avanzati leggermente sbattuti.

Infornare a 200° C modalità statico per  mezz'ora, o comunque finché sono belli dorati (dipende dal forno), nel mio sono bastati 25 minuti e forse la temperatura poteva essere anche più bassa...sono arrivata a sfornarli per un pelo dallo sbruciacchiamento!



giovedì 7 novembre 2013

Biscotti con farina di riso



Biscotti per la prima colazione sani, leggeri, nutrienti e fatti in casa, cosa si può desiderare di più?
Con questa dose ho ottenuto 85 biscotti circa 600 grammi...sono molto soddisfatta del gusto ottimo di un prodotto sano e a basso costo!

Ingredienti:
150 gr di farina di riso
150 gr di burro morbido
150 gr di zucchero
1 uovo
200 gr di farina 00
1 dl di latte
1 bustina di lievito 
1 pizzico di sale

Preparazione: 
Lavorare il burro con lo zucchero, poi unire l'uovo, il sale, la farina di riso e la farina. 
Impastare bene fino a quando gli ingredienti saranno ben amalgamati.
Aggiungere il latte a filo, continuando a lavorare fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo, in ultimo aggiungere il lievito e finire di impastare.
Mettere l'impasto in una sac a poche  con la bocchetta liscia e distribuire sulla teglia foderata di carta forno tanti mucchietti ben distanziati.
Cuocere in forno già caldo a 180º per circa 20 minuti.


Ed ecco una golosissima variante, all'impasto finito ho aggiunto circa 100 gr gocce  di cioccolato bianco e circa 100 gr di gocce di cioccolato fondente.



domenica 3 novembre 2013

Salame di cioccolato di Tina Spagna



Vi presento la mia amica Tina Spagna, ci siamo conosciute per caso su FB, e  l'estate scorsa io sono andata in vacanza nel suo Salento e per un pelo non siamo riuscite a conoscerci di persona, spero che ci sarà presto un'altra occasione, intanto condividiamo due grandi amori: i dolci e lo sport!

Ecco la sua ricetta:

Ingredienti:   
600 gr di biscotti tipo petit( ma anche qualche frollino),
100 burro , 
200 zucchero, 
3 uova freschissime, 
6 cucchiai di cacao amaro e un po' di fondente tagliuzzata non fa mai male, 
1 bicchierino ...piccolo di liquore ( strega, rum  ...io faccio i cocktail!!)
Preparazione:
Sbriciolare i biscotti grossolanamente, mescolare tutti gli ingredienti dandogli la forma di un tronchetto su un foglio di carta forno, avvolgerlo nell'alluminio e mettere in frigo per almeno 2 ore!..
Tutto qui...N.B. questa dose è tanta!!!! Con la metà si fa tranquillamente  un bel salamino di 30 cm circa!( con le uova fate 1 intero e 1 tuorlo)...Detto fatto!!!

Torta di rose




La ricetta è tratta dal libro base del Bimby ma è di facilissima esecuzione anche senza, di seguito trovate tutt'e due le spiegazioni:

Ingredienti:
La scorza di un limone
20 gr di zucchero
150 ml di latte
1 cubetto di lievito di birra
3 tuorli d'uovo
30 gr di olio e.v.o.
350 gr di farina 00
1 pizzico di sale 

Per la farcia:
100 gr di burro ammorbidito
100 gr di zucchero

Esecuzione Bimby:
Mettere nel boccale la scorza del limone e lo zucchero, tritare 10 sec. Vel. 8
Aggiungere il latte, i tuorli, l'olio, la farina, e un pizzico di sale, impastare 1 min. Vel. Spiga
Togliere l'impasto dal boccale.

Preparare la farcia:
Mettere nel boccale il burro e lo zucchero, lavorare 1 min. vel. 3

Esecuzione senza Bimby:
Lavorare tutti gli ingredienti a mano oppure in un'impastatrice: in una ciotola capiente versare la farina setacciata, i tuorli, lo zucchero, la scorza del limone grattugiata, il lievito sciolto nel latte intiepidito, l'olio e il pizzico di sale. Lavorare fino ad ottenere una palla liscia.
Per la farcia: con le fruste lavorare a crema il burro poi aggiungere lo zucchero continuando a sbattere fino ad ottenere una crema.

Preparazione:
Stendere la pasta tra due fogli di carta forno, formando un rettangolo sottile.
Stendere il composto ottenuto sulla pasta. Arrotolare la sfoglia su sè stessa, formando un cilindro.
Tagliare dei tronchetti alti circa 4 cm. Chiuderli nella parte inferiore, sistemarli in una teglia imburrata e infarinata (non c'è bisogno se si usa lo stampo di silicone), ben distanziati l'uno dall'altro. 
Lasciare a lievitare per circa 1 ora nel forno con la luce accesa.
Cuocere in forno già caldo a 180º per circa 30 minuti.
A piacere spolverare con lo zucchero a velo.

Varianti delle farciture: io ho provato con le gocce di cioccolato cosparse sopra alla crema di burro, e anche con la granella di nocciole, buonissima ...ma si può utilizzare crema, ricotta e cioccolato, marmellata, Nutella...gusto e fantasia!!!....

IDEA FACILE: basta togliere lo zucchero a questo impasto per avere una torta di rose da proporre salata .

venerdì 1 novembre 2013

Torta moretta ripiena di cioccolato bianco

Qui il link alla fonte di questa ricetta!

Ingredienti:
220 gr di farina
220 gr di zucchero semolato
4 cucchiai di cacao amaro
4 uova intere
100 gr di burro fuso
50 ml di latte o panna
1 bustina di lievito
Farcia:
Bagna:
300 ml di acqua
100 ml di zucchero
a piacere un bicchierino di liquore
Per decorare:
Zucchero a velo e codette di cioccolato

Accendere il forno a 180° modalità statico, imburrare e infarinare uno stampo da torte (meglio se di metallo e antiaderente)

Setacciare la farina con il cacao ed il lievito, fondere il burro al microonde oppure a bagnomaria appena sarà tiepido mescolarlo alla panna o al latte.

In una ciotola mettete le uova intere sgusciate con lo zucchero, frullate ad alta velocità per almeno 10′, si otterrà un composto ben montato e soffice.

Aggiungere a cucchiaiate la farina e cacao, alternando il burro già mescolato al latte o alla panna frullando a bassa velocità fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.

Versare l’impasto nella tortiera e infornare, già a temperatura, per 40′ circa, a cottura ultimata fare sempre la prova stecchino nel cuore della torta, lasciare raffreddare la torta moretta su una gratella eliminando il cerchio dello stampo e anche la base dopo almeno 10′, lasciarla raffreddare perfettamente.
Preparare anche la bagna per la torta, mettere in un pentolino l’acqua con lo zucchero e scaldare a fiamma dolce portando all’ebollizione. Lasciate intiepidire e aggiungete il liquore.
Ultima fase: tagliare la torta a metà con un coltello a lama lunga, mettere la base della torta in un piatto da portata e con l’aiuto di un cucchiaio imbibire bene sia la base che l’altra metà che andrà a completare la torta .
Con una spatola spalmare uno strato generoso di crema sulla base della torta e con un movimento veloce e sicuro porre la seconda metà sulla torta.
Cospargere la superficie con zucchero a velo e codette di cioccolato a piacere e lasciate la torta in frigo fino al momento di  servirla in tavola.